Stile Shabby

lo stile shabby chic nasce in Gran Bretagna e rievoca il tipo di decorazioni delle tipiche case di campagna inglesi, con di­vani e tende in chintz e vecchie pitture. il termine fu coniato dalla rivista The World of lnteriors nel nel 1980 e divenne estremamente popolare negli Stati Uniti negli anni ’90, con un aumento di stili e varianti nei centri culturali metropoli­tani sulla costa occidentale d’America, come Los Angeles e San Francisco. Questo stile, non del tutto nuovo in Europa, venne fortemente influenzato dalle nostre culture, in parti­colare quelle mediterranee: provenzali, toscane e greche.

La parola shabby significa letteralmente usurato, invec­chiato, logoro, la parola chic la conosciamo tutti. Si tratta quindi di uno stile di interior design, in cui mobili, acces­sori e arredi si presentano invecchiati, anzi, maggiori sono i dettagli usurati meglio è rappresentata l’anima di questo stile.

Lo stile shabby è uno stile romantico ed etereo: sem­bra di vivere sulle nuvole, in un altro mondo. Tutto è soft ed ovattato ed è un ambiente molto rilassante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *